Home  
  
  
    I cibi che danno energia al cervello
Cerca

Una mente sana in un corpo sano
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

I cibi che danno energia al cervello

Se quello che mangiamo ha un'influenza sul nostro umore, il cibo ha anche un effetto sulle nostre prestazioni intellettuali! Memoria, concentrazione o apprendimento, le funzioni cognitive possono essere potenziate dal contenuto del nostro piatto. Dalla soia al pane, scopriamo gli alimenti che fanno bene al cervello.

I cibi che danno energia al cervello
© Getty Images

Nel suo libro, il Prof. Jean-Marie Bourre sottolinea che una quarantina di sostanze sono indispensabili al cervello: 13 vitamine, 15 minerali e oligoelementi, 8 amminoacidi e da 2 a 4 acidi grassi, a seconda dell'età.
Questo corrisponde a un centinaio di diversi elementi da consumare in una decina di giorni! Tracciamo insieme una panoramica per conoscere alcune delle principali sostanze che aiutano a potenziare le nostre meningi.

Zucchero e ancora zucchero!

Il cervello è un grandissimo consumatore di energia. Il suo principale carburante è lo zucchero, che non deve mai mancare. Gli zuccheri lenti (pasta, riso…) sono preferibili agli zuccheri veloci: permettono un apporto costante di glucidi al cervello, assicurando le massime prestazioni.

Prima di affrontare un esame o uno sforzo intellettuale, non esitare a mangiare un piatto di spaghetti. Durante la prova, può rivelarsi utile mangiare una barretta di cereali o della frutta secca. Ovviamente, non occorre neppure più trascurare gli apporti proteici, essenziali per la fabbricazione degli ormoni, e i lipidi, che costituiscono l'elemento fondamentale delle pareti cellulari.

Introduci la vitamina B

Per quanto riguarda le vitamine, quelle fondamentali per potenziare le nostre capacità fanno parte, soprattutto, del gruppo B. La vitamina B9 (acido folico), in particolare, permette di evitare la stanchezza mentale. Se ne trova nelle noci, nel crescione, nel brie o nel tuorlo d'uovo.

La vitamina B1 sembra anche svolgere un ruolo preponderante sull'attenzione. In base a quanto emerso da uno studio, sarebbe essenziale assumerne a colazione in modo da rimanere concentrati durante l'intero arco della giornata. Inserisci nel tuo menù della prima colazione cereali e pane completo. La vitamina B12, da sola, sarebbe essenziale durante l'adolescenza per assicurare uno sviluppo intellettuale armonico.

Attenzione alle carenze di nutrienti per il cervello

Neppure i minerali sono da trascurare: sono essenziali al funzionamento dell'organismo, in generale, e a quello del cervello, in particolare. Il ferro conserva la memoria e permette un buon apprendimento nel bambino.
Pertanto, è indispensabile evitare le carenze. Puoi trovare questo metallo soprattutto nelle carni. Lo iodio svolge anche un ruolo sulle capacità cognitive durante la crescita e nell'adulto. Se ne trova anche nelle alghe, ovviamente nel pesce, nei crostacei, ma anche nella soia, nei fagiolini e nei latticini. Al contrario, la notorietà del fosforo per rafforzare la memoria non è mai stata provata.

1 I cibi che danno energia al cervello - continua ►

Commenta
21/09/2015
Caricamento ...

Per saperne di più:


Newsletter

Test consigliato

Sai fare la dieta?

Test alimentazione

Sai fare la dieta?

BMI calcolo
Calcola la tua massa grassa
Calcola la tuo peso ideale