Home  
  
  
    Alcol in gravidanza
Cerca

Diete dimagranti
Alimentazione e gravidanza
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

Durante la gravidanza è concesso qualche bicchiere di vino?

Il detto recita: “Un bicchiere di vino fa buon sangue”. Ma la saggezza popolare ha valore anche per le donne in gravidanza? Scoprilo..

Alcol in gravidanza
© Getty Images

Il detto recita: “Un bicchiere di vino fa buon sangue”. Ma la saggezza popolare ha valore anche per le donne in gravidanza? È difficile stabilire con certezza l’esistenza di una dose sicura, un limite da non superare. Durante la gravidanza, il dibattito tra gli specialisti a favore di piccole quantità d’alcol e gli specialisti proibizionisti rimane ancora acceso. Una volta ogni tanto, dunque, puoi concederti un buon bicchiere di vino? Scoprilo con Doctissimo. 

Gli effetti negativi dell’alcol

I figli di madri che hanno avuto gravi problemi di alcolismo durante la gravidanza, incorrono in molti rischi. Ad esempio:

  • disfunzioni del sistema nervoso
  • ritardo mentale,
  • deficit di crescita ed immunitari
  • alterazioni morfogenetiche
  • sindrome alcolica fetale o embrio-fetopatia alcolica

Le dosi d’alcol consigliate

Una quantità di 30 grammi di alcool assunta quotidianamente per tutti i primi 90 giorni di gravidanza sembra rappresentare un fattore di rischio dell'11%. In questo primo periodo, il feto è infatti particolarmente a rischio, perché soggetto ad intensi fenomeni di proliferazione e specializzazione cellulare. Anche il consumo di piccole quantità di alcool potrebbe quindi provocare seri danni al nascituro, dato che esiste una suscettibilità genetica con una soglia individuale di pericolo diversa da soggetto a soggetto. Perciò è meglio non bere alcolici in gravidanza, soprattutto nel primo trimestre. Successivamente sarà possibile consumare un bicchiere di vino o una lattina di birra al giorno. 

E se il vino facesse bene...?

Secondo uno studio inglese, bere un bicchiere di vino al giorno durante la gravidanza, assicurerebbe maggior salute al nascituro. Parola del Prof. John Macleod dell’Università di Bristol. A quanto analizzato da questa ricerca bere dai tre ai sette bicchieri di alcol alla settimana non nuocerebbe allo sviluppo neurologico fetale. I dati mostrano eseguiti dalla ricerca, mostrano che dopo aver tenuto conto di numerosi fattori influenti, come l’età, il fumo, le precedenti maternità, il consumo basso o moderato di alcol non sembra interferire con la capacità di equilibrio e il correlato sviluppo dei bimbi. I bambini sono stati sottoposti a una valutazione di equilibrio di 20 minuti quando hanno raggiunto l’età di 10 anni che comprendeva camminare su una trave e restare in piedi su una gamba per 20 secondi con gli occhi aperti e poi ancora con gli occhi chiusi. Il tutto senza mostrare la minima difficoltà.

Conclusioni

La medicina, come in molte altre questioni, ancora una volta si divide. Non assumere troppo alcol significa non mettere a rischio la vita di tuo figlio; non assumerne completamente ti dà maggiore sicurezza. Se proprio non riesci a fare a meno di un buon bicchiere di vino, ricordati almeno di non esagerare.

Commenta
19/01/2015

Per saperne di più:


Newsletter

Forum Gravidanza

Test consigliato

Sai fare la dieta?

Test alimentazione

Sai fare la dieta?

BMI calcolo
Calcola la tua massa grassa
Calcola la tuo peso ideale