Home  
  
  
    La dieta Atkins
Cerca

Diete dimagranti
Diete dimagranti
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

La dieta Atkins

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi di questo metodo?

VANTAGGI
La dieta è semplice da capire.  E’ inutile cercare di controllarsi e ridurre le quantità degli alimenti permessi.  La perdita di peso è rapida ed è accompagnata da una certa euforia (per l’eccesso di proteine) e una diminuzione dell’appetito (a causa della secrezione di corpi chetonici da parte dell’organismo, conseguentemente alla dieta).

SVANTAGGI
Ci si stanca in fretta e, anche se si dimagrisce, ci si indebolisce allo stesso tempo. Inoltre, la diminuzione di peso iniziale è spesso legata a una perdita d’acqua e non di grasso. Infatti, tale diminuzione è dovuta al consumo di riserve di zuccheri (detti glicogeni) da parte del nostro organismo : gli zuccheri non vengono più forniti al nostro corpo, mentre sono fondamentali per organi come fegato, cervello e reni.

Una volta terminate le riserve, il corpo utilizza sì dei grassi, ma quelli dei muscoli, al fine di fornire del glucosio e quindi l’energia necessaria al buon funzionamento degli organi. In questo modo il corpo si affatica e produce delle sostanze chiamate corpi chetonici. Quando il tasso dei corpi chetonici è troppo alto nel sangue, proviamo una sensazione di stanchezza e di calo dell’appetito*.

IN SINTESI
Chi segue questa dieta, anche se in teoria può mangiare a volontà, in realtà consuma poche calorie perché l’appetito cala sempre. Inoltre, la dieta porta all’acidocetosi. Risultato? Un alito sgradevole e persistente.
Inoltre, per quanto riguarda la salute fisica, questa dieta è inquietante in quanto povera di vitamine, micronutrienti, frutta e verdura (vitamina C, polifenoli…). E’ anche povera di fibre, cosa che provoca una notevole stitichezza, e troppo ricca di alimenti proteici, col rischio di fare alzare il tasso di acido urico nel sangue e nelle urine.

Quest’ultimo potrebbe portare alla gotta o ai calcoli renali, soprattutto in caso di apporto di liquidi insufficiente. Infine, essendo la dieta "iper-grassa", si riscontrano spesso problemi di vescica biliare e, se è vero che una liberazione iportante di acidi grassi si manifesta spesso, questo fenomeno "troppo brusco" porta spesso a dei problemi metabolici lipidici. Ad esempio, può causare un tasso di colesterolo sanguigno in eccesso, cosa che favorisce le malattie cariovascolari. Questo metodo è infatti stato chiamato dagli scienziati "passaporto per l’infarto".

In conclusione, la dieta atkins, anche se può sembrare appetitosa per gli amanti della carne, è sconsigliabile soprattutto se si pratica molta attività fisica.

Damien Galtier

◄ precedente

Commenta
15/07/2010
Caricamento ...

Per saperne di più:


Newsletter

Test consigliato

Sai fare la dieta?

Test alimentazione

Sai fare la dieta?

BMI calcolo
Calcola la tua massa grassa
Calcola la tuo peso ideale