Home  
  
  
    Il segreto della magrezza
Cerca

Diete dimagranti
Peso ed equilibrio
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

Il segreto della magrezza? La densità calorica

Ti parlano sempre di grassi nascosti, di zuccheri veloci e di indice glicemico. E tu non sai più cosa mettere in bocca. Unico dato da ricordare: la densità calorica. Questo ti permette di sapere subito se quello che mangi è troppo ricco di grassi o di zuccheri. Ecco le istruzioni per l'uso per valutare i pasti in modo intelligente, evitando di assumere troppe calorie.

Il segreto della magrezza
© Getty Images

Mangiamo senza necessariamente renderci conto delle calorie che assumiamo! Non abbiamo certo un contatore nello stomaco o nella testa, che possa decidere che non abbiamo più fame non appena raggiungiamo le 2000 Kcal giornaliere. D'altronde, alcuni scienziati hanno condotto un esperimento molto interessante. Hanno servito tre tipi di pasto a dei volontari: uno con poche calorie (molte verdure crude, una carne magra), un pasto a ricco contenuto energetico (formaggio stagionato, piatto in umido) e un pasto intermedio.

Dunque, nei tre casi, i volontari mangiavano la stessa quantità di cibo, indipendentemente dal contenuto calorico. Per schematizzare, lo stomaco pieno era il segnale che scatenava la sensazione di sazietà. L'unica differenza consisteva nel fatto che il conto di quelli che avevano mangiato i piatti più ricchi risultava più salato: senza che se ne rendessero conto, questi ultimi avevano ingurgitato alcune centinaia di calorie in più dei loro vicini.

Calorie nascoste

Quindi, l'idea è semplice: ci sono alimenti che contengono poche calorie per un determinato peso, ma siccome il nostro cervello e lo stomaco non sanno riconoscerle, sta a noi fare le scelte giuste per integrarle nella nostra alimentazione. Per questa ragione, occorre valutare il numero di calorie di ciascun boccone.

Ovviamente, abbiamo un'idea abbastanza intuitiva degli alimenti più energetici. Ma è difficile stanare le calorie nascoste. E soprattutto, non ci rendiamo conto di quanto le differenze possano essere significative. Ad esempio, le caramelle hanno una densità energetica 15 volte più alta della frutta. Ovviamente, invece di mangiare un crème caramel, potremmo mangiare una bella tazza di fragole.

Il problema è che abbiamo la tendenza a prediligere gli alimenti che hanno una forte densità energetica, ad esempio il cioccolato… Questo vale anche per i prodotti ortofrutticoli: tendiamo, infatti, a preferire verdure più dense…

1 Il segreto della magrezza - continua ►

Commenta
04/05/2010

Per saperne di più:


Newsletter

Test consigliato

Sai fare la dieta?

Test alimentazione

Sai fare la dieta?

BMI calcolo
Calcola la tua massa grassa
Calcola la tuo peso ideale