Home  
  
  
    Il teff
Cerca

Pasti equilibrati
Cereali e derivati
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

Il teff

Tra tutti i nuovi tipi di cereali che iniziano ad essere commercializzati anche in Italia il teff è forse il più particolare ed anche il meno conosciuto. La sua diffusione è però in deciso aumento, soprattutto a causa dell'aumento costante di persone che soffrono di intolleranze e necessitano di prodotti alimentari alternativi. La sua caratteristica principale è quella di essere totalmente privo di glutine ma estremamente versatile nel suo utilizzo, rendendo possibile la preparazione di ogni tipo di piatto, dall'antipasto al dolce.

Il teff
© Getty Images

Cos'è il teff?

Il teff è un cereale molto antico che da millenni viene coltivato ed utilizzato nella zona nord-orientale dell'Africa. I primi ritrovamenti risalgono addirittura a 4000 anni fa, nelle campagne Etiopi. Anche nelle piramidi egiziane ne sono state trovate tracce, segno che si trattava di un alimento particolarmente pregiato e riservato ai ricchi faraoni.

Lo stato che maggiormente consuma il teff è attualmente l'Etiopia, dove viene utilizzato quotidianamente per la preparazione dei principali piatti della cucina locale. Sembra che sia proprio merito dell'utilizzo secolare di questo cereale tra la popolazione che gli atleti etiopi riescano a correre le lunghe distanze senza fatica e che in Etiopia sia praticamente inesistente l'anemia.

Il teff è il cereale più piccolo al mondo. Le dimensioni dei suoi chicchi sono inferiori al millimetro, tanto che il suo stesso nome, teff, significa “perduto”, proprio per la facilità con cui si disperde durante la lavorazione. Il suo sapore è molto simile a quello della noce, delicato ma deciso.

Il teff può essere consumato sia in grani (crudo, cotto o germogliato) che in farina. La farina ricavata è particolarmente nutriente in quanto, essendo il seme molto piccolo, viene sempre macinato intero e non esistono scarti. Esistono diversi tipi di teff: quelli più comuni sono il bianco ed il rosso. Il primo è più delicato sia nel gusto che nella consistenza mentre il secondo è decisamente più saporito.

Le caratteristiche nutrizionali del teff

La caratteristica più importante del Teff è la naturale assenza di glutine al suo interno. E' infatti stato inserito nel prontuario dei cibi senza glutine fornito dal Ministero della Salute. Ma i suoi benefici non finiscono qui: essendo molto digeribile e privo di grassi, il teff è particolarmente indicato per tutti coloro che seguono una regime dietetico per perdere peso.

Basta pensare che 50 grammi di teff hanno lo stesso apporto di proteine di un uovo sodo, senza intaccare minimamente il livello di colesterolo nel sangue. Il suo basso indice glicemico lo rende inoltre particolarmente indicato per chi soffre di diabete o, più in generale, deve tenere sotto controllo i livelli di glucosio nel sangue.

Il teff non dovrebbe mai mancare anche nell'alimentazione di chi sceglie di rinunciare alla carne, vegetariani e vegani, in quanto è ricco di proteine nobili, amminoacidi essenziali e di sali minerali. Le quantità di ferro, magnesio, calcio e fosforo al suo interno sono superiori quasi del triplo rispetto a quelle contenute negli altri cereali di uso comune. È inoltre una fonte importante di manganese, un elemento difficilmente reperibile all'interno dei cibi.

Il teff è ricco di fibre e consente all'intestino di riequilibrare non soltanto il transito intestinale ma anche il livello della flora batterica.

Dove si compra il teff?

L'unica nota dolente, per quanto riguarda questo incredibile cereale, risiede nella sua reperibilità e nel costo. Essendo un prodotto ancora poco coltivato in Europa, nonostante alcuni progetti di coltivazione del teff abbiano preso il via in Spagna negli ultimi anni con ottimi risultati, la maggior parte di questo prodotto viene importata dall'Africa con costi decisamente elevati.

Attualmente è possibile acquistarlo soltanto nei negozi specializzati in alimentazione biologica e naturale oppure su internet. Viste le sue caratteristiche potrebbe però presto essere immesso anche nei canali classici del mercato e diventare alla portata di tutte le tasche.

Il teff è, a detta di tutti i nutrizionisti, il cereale nobile per eccellenza. Le sue caratteristiche nutrizionali e l'assenza di glutine lo rendono perfetto per ogni tipo di regime alimentare ed il suo sapore particolarmente gradevole permette di consumarlo in mille diverse ricette. È sicuramente un alimento da provare.

Fonti
www.teffheaven.com
www.ltafricateff.it

Commenta
26/08/2014
Caricamento ...

Per saperne di più:


Newsletter

Test consigliato

Sai fare la dieta?

Test alimentazione

Sai fare la dieta?

BMI calcolo
Calcola la tua massa grassa
Calcola la tuo peso ideale