Home  
  
  
    Cosa bere con il caldo?
Cerca

Pasti equilibrati
Cibo e stagioni
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

Idratarsi correttamente sotto il sole

Prima di andare in spiaggia ti sei ricordata di prendere uno snack e la tua crema solare. Ma hai pensato a cosa bere? Reidratarsi è fondamentale. Puoi approfittarne anche per aiutare la tua pelle ad abbronzarsi! Facciamo il punto.

Cosa bere con il caldo?
© Getty Images

Doctissimo ti aiuta a scegliere tra le bevande da mettere nella tua borsa mare.

L’acqua prima di tutto

Naturalmente, la bevanda di cui non puoi fare a meno quando vai sotto il sole, è l’acqua. Questa ti consentirà di idratarti facilmente, per non rischiare di avere problemi di salute. Sta a te fare in modo di avere sempre una bottiglia a portata di mano. Cerca di bere regolarmente mentre sei in spiaggia, senza aspettare di avere sete. La quantità da consumare dipende ovviamente dalla tua attività fisica durante la giornata. Sappi, comunque, che devi bere almeno 1,5 litri al giorno!

Il succo adatto a te!

Se non sei amante dell’acqua naturale, o se desideri non solo idratarti, ma aiutare anche l’abbronzatura, devi optare per i succhi di frutta e verdura. Alcuni di questi, infatti, contengono pigmenti, i carotenoidi, vitamine o selenio. Queste sostanze ti aiuteranno a proteggerti dai danni del sole. Una crema protettiva però resta indispensabile! Ecco una selezione:

Succhi che apportano il maggior numero di antiossidanti:

Succo

Valore energetico

Succo di albicocca

56,8 Kcal

Succo ai frutti della passione

55,3 Kcal

Succo d’arancia

37 Kcal

Succo di carota

30,9 Kcal

Succo di pomodoro

20,1 Kcal 

Sappi che potrai trovare i succhi sotto tre denominazioni: “puro succo 100%”, “a base di succo concentrato” e “nettare”. Li puoi trovare al banco frigo o, a temperatura ambiente tra gli scaffali, e possiedono caratteristiche diverse:

  • Puro succo 100%

Sono ottenuti attraverso la semplice pressione dei frutti e poi pastorizzati. Non contengono zuccheri aggiunti, né additivi.

  • A base di succo concentrato

Il succo è concentrato (parzialmente disidratato), poi, prima di essere messo in commercio, viene ricostituito con la stessa quantità d’acqua. L’aggiunta di zucchero è autorizzata, ma deve essere menzionata sulla confezione.

  • Nettare

Bibite composte da succo, puree o polpa di frutta con l’aggiunta di acqua e zucchero. La percentuale di frutta deve attestarsi tra il 25 e il 50%, mentre la quantità di zucchero non deve superare il 20%.

Conservano tutti un’elevata quantità di nutrienti della frutta. Inoltre, nella maggior parte dei casi, ritroverai vitamine e minerali antiossidanti utili.

Niente alcol!

Attenzione a non bere troppo alcol. Le bibite che ne contengono, infatti, tendono a indebolire la pelle. E anche se bevi solo vino, le sue proprietà antiossidanti rischiano di non essere sufficienti per controbilanciare gli altri suoi effetti. Non dimenticare poi che l’alcol apporta calorie… Se ne consumi troppo, rischi di non riuscire più a entrare nel tuo costume da bagno nel bel mezzo delle vacanze!

Louis Asana

Commenta
30/09/2013

Per saperne di più:


Newsletter

Test consigliato

Sai fare la dieta?

Test alimentazione

Sai fare la dieta?

BMI calcolo
Calcola la tua massa grassa
Calcola la tuo peso ideale