Home  
  
  
    Gli effetti dei probiotici
Cerca

Pasti equilibrati
Digestione e probiotici
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

I probiotici: quali sono gli effetti?

Da alcuni anni si parla molto di probiotici. Gli effetti che producono, sono all'altezza delle aspettative? Sono davvero efficaci? Diversi studi hanno contribuito a fornire risposte. Doctissimo fa il punto sulla questione.

Gli effetti dei probiotici
© Getty Images

I probiotici sono organismi viventi microscopici che per definizione esercitano un effetto benefico sulla salute di chi li consuma. Sono tutti diversi. Ciascuno ha la sua specificità e i suoi punti di forza principali. Esiste inoltre una classificazione precisa. Facciamo il punto sugli effetti che essi hanno sul nostro organismo.

Probiotici: effetti confermati

È possibile distinguere gli effetti confermati da quelli probabili. Tra i primi è possibile citare quanto segue:

Il nostro intestino è popolato da diversi batteri la cui utilità non ha più bisogno di essere dimostrata. Tuttavia, gli studi realizzati dimostrano che il consumo regolare di certi probiotici consente, grazie ai diversi effetti sulla flora intestinale, di migliorare non solo la digestione di alcuni alimenti ma di regolarizzare anche il transito intestinale. Presenti negli yogurt, il Lattobacillo Bulgaricus e lo Streptococcus thermophilus favoriscono la digestione del lattosio (zucchero del latte) permettendo alle persone intolleranti al latte di consumare latticini1,2.

Diversi probiotici si sono dimostrati efficaci nell'accelerazione del transito intestinale3, come il Bifidobacterium animalis DN-173 010, il Lattobacillo delbrueckii bulgaricus, lo Streptococcus salivarius thermophilus... Un effetto che dipende in genere dalla dose di probiotici assunta. A questo proposito, alcuni studi rivelano un effetto benefico nelle persone con problemi di stipsi4.

  • La diminuzione della frequenza e della durata delle diarree

In diversi studi, alcuni probiotici, tra cui il Lattobacillo casei DN 114 001 e il Lattobacillo rhamnosus GG, si sono rivelati efficaci sulla diarrea nel bambino. Il consumo regolare di questi piccoli batteri riduce in modo significativo la durata degli episodi diarroici.

Altri studi rivelano anche un miglioramento del tempo di guarigione di questi tipi di diarree (diarrea del viaggiatore, diarrea indotta dall'assunzione di antibiotici…)5. Tuttavia, i dati che riguardano la prevenzione delle diarree infettive sono più limitati6,7.

  • Miglioramento delle colopatie

Frequente nella popolazione adulta, la sindrome dell'intestino irritabile (IBS) si manifesta con dolori, gonfiori e disturbi del transito, senza lesioni intestinali. Tutti i probiotici sono inefficaci rispetto a questi disturbi, ma alcuni ceppi, come i Lattobacilli e i Bifidobatteri contribuiscono a migliorare la digestione in questi soggetti8, riducendo probabilmente la secrezione di fluidi all'origine della diarrea.

Più rare ma più gravi, le MICI (Malattie Infiammatorie Croniche dell'Intestino), in particolare la malattia di Crohn e la rettocolite emorragica, sono oggetto di ricerche9. Pare che alcuni ceppi siano in grado di prevenire la comparsa e la ricaduta di pouchiti (un'infiammazione aspecifica della tasca ileale)10.

  • Combattere le infezioni da elicobapter pylori

I probiotici trovano impiego nella lotta contro il batterio Helicobacter pylori, associato all'ulcera e al tumore dello stomaco. Combinati al trattamento standard, i probiotici aumentano le probabilità di guarigione11 e attenuano gli effetti indesiderati12.

Probiotici: effetti da confermare

Per quanto riguarda i presunti effetti, la ricerca si sta dirigendo in più direzioni.

  • Prevengono l'enzema?

È anche agendo come barriera protettiva che i probiotici potrebbero permettere di prevenire l'insorgenza dell'eczema (la cui origine è alimentare) e la dermatite atopica, una malattia cronica che compare nel bambino da 3 a 6 mesi dopo la nascita. Dei supplementi di Lattobacillo F19, Lattobacillo GG, di Lattobacillo sakei o di una combinazione di Bifidobacterium bifidum e di Lattobacillo lactis (Ecologic® Panda) 033PCC si sono dimostrati efficaci nel ridurre la gravità e l'estensione dell'eczema nei bambini a rischio13,14. Tuttavia, questi risultati dipendono dai ceppi e non possono essere estrapolati dagli altri probiotici. Inoltre, la metodologia degli studi è discutibile: questo fa sì che per il momento l'assunzione di probiotici non sia ufficialmente raccomandata nella lotta contro l'eczema15.

  • C'è un effetto di prevenzione contro il tumore del colon-retto?

Alcuni probiotici possono proteggere dal tumore del colon contrastando il fissaggio di microrganismi cancerogeni e riducendo la presenza di sostanze tossiche, nonché dei processi infiammatori. Nonostante sia promettente, l'ipotesi non è stata confermata negli uomini16.

  • Conseguenze sul sitema immunitario? 

Agendo direttamente sulla flora intestinale, i probiotici possono interferire con il sistema immunitario. Alcuni studi eseguiti sugli animali o in vitro hanno ricondotto questa azione a un rafforzamento dell'immunità. Ma gli studi clinici realizzati sull'uomo sono più rari. Ciò nonostante, diversi studi hanno collegato alcuni ceppi a una diminuzione delle infezioni respiratorie e degli stati pseudo - influenzali, per lo meno nel bambino e nell'anziano17,18. Altrettanti potenziali benefici sono in attesa di essere confermati. 

Infine, alcuni probiotici potrebbero anche prevenire la proliferazione di agenti patogeni (batteri, funghi) a livello vaginale19

Gli effetti dipendenti dai ceppi

Tutti gli effetti positivi dei probiotici dipendono dalla specie e perfino dal ceppo specifico del probiotico. È quindi importante scegliere quali assumere e, soprattutto, assumerli nel tempo perché tutti questi effetti sono presenti solo a partire da un certo momento e cessano quando se ne interrompe l'assunzione. Infatti, poiché i batteri non rimangono nell'intestino, per risultare efficaci devono essere assunti tutti i giorni.

David Bême

1 - Health and Nutritional Properties of Probiotics in Food including Powder Milk with Live Lactic Acid Bacteria - Food and Agriculture Organization of the United Nations (FAO) - Organisation mondiale de la santé (WHO), Octobre 2001, rapporto scaricabile online
2 - "Recommandation pratique - Probiotiques et prébiotiques", Organisation mondiale de Gastroentérologie (WGO), maggio 2008, scaricabili online
3 - Probiotics improve bowel movements in hospitalized elderly patients-the PROAGE study - Zaharoni H et coll., J Nutr Health Aging. 2011 Mar;15(3):215-20 (abstract disponibile online)
4 - Systematic review of randomised controlled trials: probiotics for functional constipation - Chmielewska A, Szajewska H., World J Gastroenterol. 2010 Jan 7;16(1):69-75 (studio disponibile online)
5 - Probiotics for treatment of acute diarrhoea in children: randomised clinical trial of five different preparations - Canani RB et coll., BMJ. 2007 Aug 18;335(7615):340 (studio disponibile online)
6 - Probiotics for the prevention of pediatric antibiotic-associated diarrhea - Johnston BC et coll., Cochrane Database Syst Rev. 2011 Nov 9;11:CD004827 (abstract disponibile online)
7 - Meta-analysis of probiotics for the prevention of traveler's diarrhea - McFarland LV, Travel Med Infect Dis. 2007 Mar;5(2):97-105. Epub 2005 Dec 5 (abstract disponibile online)
8 - Randomised clinical trial: Bifidobacterium bifidum MIMBb75 significantly alleviates irritable bowel syndrome and improves quality of life--a double-blind, placebo-controlled study - Guglielmetti S et coll., Aliment Pharmacol Ther. 2011 May;33(10):1123-32 (abstract disponibile online)
9 - Meta-analysis: targeting the intestinal microbiota in prophylaxis for post-operative Crohn's disease. Doherty GA, Bennett GC, et al. Aliment Pharmacol Ther. 2010 Jan 4. (studio disponibile online)
10 -Treatment and prevention of pouchitis after ileal pouch-anal anastomosis for chronic ulcerative colitis. Holubar SD, Cima RR, et al. Cochrane Database Syst Rev. 2010 Jun 16;6:CD001176. Review. (abstract disponibile online)
11 - Effect of fermented milk-based probiotic preparations on Helicobacter pylori eradication: a systematic review and meta-analysis of randomized-controlled trials. Sachdeva A, Nagpal J. Eur J Gastroenterol Hepatol. 2009 Jan;21(1):45-53. Review. (studio disponibile online)
12 - Meta-analysis: Lattobacillus containing quadruple therapy versus standard triple first-line therapy for Helicobacter pylori eradication. Zou J, Dong J, Yu X. Helicobacter. 2009 Oct;14(5):97-107. (abstract disponibile online)
13 - Probiotics during weaning reduce the incidence of eczema. West CE, Hammarström ML, Hernell O. Pediatr Allergy Immunol. 2009 Aug;20(5):430-7. Epub 2009 Mar 9. (abstract disponibile online)
14 - Probiotics and prevention of atopic disease: 4-year follow-up of a randomised placebo-controlled trial. Kalliomaki M, Salminen S, et al. - Lancet. 2003 May 31;361(9372):1869-71. (abstract disponibile online)
15 - Probiotics for the treatment of eczema: a systematic review. Boyle RJ, Bath-Hextall FJ et coll. Clin Exp Allergy. 2009 Aug;39(8):1117-27. Epub 2009 Jul 1. Review, riassunto disponibile online
16 - Contribution of gut microbiota to colonic and extracolonic cancer development - Compare D, Nardone G., Dig Dis. 

Commenta
12/12/2012

Per saperne di più:


Newsletter

Test consigliato

Sai fare la dieta?

Test alimentazione

Sai fare la dieta?

BMI calcolo
Calcola la tua massa grassa
Calcola la tuo peso ideale