Home  
  
  
    I benefici dei semi
Cerca

Pasti equilibrati
I semi alimentari
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

I benefici dei semi alimentari

In natura ne esiste una grande varietà: dai semi di girasole a quelli di zucca, canapa, papavero e chia, fino ai più noti semi di lino e sesamo. Così come frutta e verdura, tutti i semi oleosi hanno proprietà nutritive molto importanti e la maggior parte di questi vengono consumati dall’uomo già da millenni.

I benefici dei semi
© Getty Images

Il consumo regolare ed equilibrato dei semi di natura oleaginosa non causa, come erroneamente si crede, un aumento di peso. Anzi, la ricchezza di sostanze nutritive come proteine, fibre vegetali e acidi grassi essenziali, consente all’organismo di conservare e migliorare lo stato di salute e sopperire eventuali carenze alimentari prevenendo o curando disturbi organici.

Perché mangiare semi fa bene?

I semi di natura oleosa sono un alimento nutriente, sano e genuino. A differenza dei cereali e dei legumi che sono fonte di carboidrati, i semi oleosi sono ricchi in lipidi, in particolare acidi grassi insaturi ai quali appartengono gli omega 3 e gli omega 6. Gli acidi grassi essenziali, o omega, sono alleati preziosi della salute e vanno introdotti nell’organismo attraverso l’alimentazione. Questi contribuiscono a ridurre il tasso di colesterolo totale LDL, definito “colesterolo cattivo”, alzando invece l’HDL, il “colesterolo buono”, considerato il protettore delle arterie.

Inoltre, gli acidi grassi contenuti nei semi non solo esercitano un ruolo importante nella prevenzione delle patologie cardiovascolari, ma migliorano anche lo stato di salute generale dell’organismo, svolgono un’azione anti- aging, e sono particolarmente indicati per lo sviluppo e il mantenimento del sistema nervoso e delle strutture cutanee. I semi oleosi rappresentano, inoltre, un’eccezionale fonte di vitamine e proteine.

Tra le vitamine contenute abbonda la vitamina E, rinomata per le sue proprietà antiossidanti, e le vitamine del gruppo B; tra i minerali, invece, si rileva un’elevata quantità di ferro e magnesio, e di oligoelementi come cobalto e rame. Un’altra importante proprietà dei semi è il contenuto di proteine vegetali e di fibre che favoriscono e migliorano il benessere dell’intestino.

Tanti semi quanti benefici

Tra i semi più salutari che contribuiscono alla regolazione dei livelli di zucchero nel sangue, si trovano i semi di girasole, i semi di sesamo, i semi di zucca e quelli di lino. Ma sempre più spazio occupano oggi anche altri tipi di semenze, principalmente di importazione, come i semi di canapa e di chia o le bacche di goji. Proprio per la straordinaria potenza energetica, i semi oleaginosi sono oggi molto indicati per chi segue un regime vegano o vegetariano o come integratore naturale per i soggetti che svolgono un’intensa attività fisica e intellettuale.

I semi, infatti, aiutano a sopperire eventuali carenze alimentari e a prevenire o curare alcuni disturbi e infezioni comuni.

Come di mangiano i semi?

I semi si consumano sia cotti che crudi: si aggiungono al muesli della colazione, ad esempio, ma anche come condimento nelle insalate e nei piatti salati, o sottoforma di oli e infusi. In farmacia è disponibile un’ampia gamma di integratori a base di semi oleaginosi o di principi attivi che da questi si estraggono, incontrando il favore e il gusto dei palati più esigenti.

Un difetto che potrebbe essere facilmente attribuito ai semi è l’alto potere calorico: 100 grammi di prodotto apportano in media 500/ 600 calorie, ma il loro potere saziante permette di limitarne il consumo, tanto che non vengono mai consumati come alimento principale del pasto, bensì come complemento alimentare.

In composizione e percentuale diversa, se assunti regolarmente, tutti questi semi contribuiscono a ritrovare e a mantenere il benessere dell’organismo, per questo non dovrebbero mai mancare sulla tavola.

Commenta
03/12/2014

Per saperne di più:


Newsletter

Test consigliato

Sai fare la dieta?

Test alimentazione

Sai fare la dieta?

BMI calcolo
Calcola la tua massa grassa
Calcola la tuo peso ideale